Progetti

Ottavo Giorno

Il magazzino Ottavo Giorno è la base logistico-alimentare presso cui possono rifornirsi le Caritas parrocchiali che si occupano di distribuzione di pacchi viveri. Gli alimenti qui distribuiti provengono da acquisti, da donazioni o dalle cessioni di prodotti finanziati dal FEAD (Fondo di Aiuti Europei agli Indigenti).
L’accesso è vincolato alla sottoscrizione da parte della Parrocchia di riferimento di un accordo che prevede la compartecipazione della Caritas/Parrocchia alla realizzazione del progetto stesso. Ogni Caritas può ritirare i prodotti in paniere in base alle proprie necessità e alla propria compartecipazione economica.

freccia  Per stipulare la convenzione è necessario prendere contatto con gli uffici di Caritas Diocesana allo 030 3757746.
I contributi possono essere versati sul c/c intestato a Fondazione Opera Caritas S. Martino – ramo Onlus presso Banca Intesa Sanpaolo, IBAN: IT 82 C 03069 09606 100000002695, specificando la causale “Contributo Magazzino Ottavo Giorno: parrocchia di _____ /codice n. ____” (è fondamentale indicare la parrocchia che provvede al versamento e il codice ad essa assegnato). Una volta effettuato il bonifico, è necessario trasmetterne una copia al magazzino.

puntatore  Il magazzino Ottavo Giorno si trova a Brescia in via Orzinuovi, 86 (all’interno dell’Ortomercato); tel. 030 3540396; fax 030 4077024; email: ottavogiorno@caritasbrescia.it.

freccia  È aperto da lunedì a venerdì dalle 14.00 alle 17.00. Le richieste di approvvigionamento devono essere trasmesse via fax o email utilizzando il questo modulo (aggiornato al 15 luglio 2020).

.

Fondo Briciole Lucenti

Il Fondo Briciole Lucenti è un fondo a cui possono accedere le Parrocchie/Caritas parrocchiali che hanno effettuato degli interventi economici in favore di persone bisognose. Gli interventi possono riguardare spese relative alla casa, all’istruzione, alla salute. I beneficiari di questi interventi possono essere singoli o nuclei familiari, con o senza figli, in situazione di difficoltà economica.

freccia  Le domande di compartecipazione alle spese sostenute vanno presentate a cadenza semestrale, per un importo massimo di 5.000 €. Va compilata una domanda per ogni nucleo familiare. La Fondazione Opera Caritas San Martino, a seguito della valutazione delle singole domande da parte della commissione preposta, provvede ad erogare un contributo fino al 50% delle spese ammesse.
Modulistica per il II semestre 2020 (scadenza 9 dicembre 2020, per spese sostenute dal 1 luglio al 30 novembre 2020):

  • il modulo per la presentazione della domanda
  • le note per la compilazione della domanda

freccia  Le domande possono essere trasmesse via email a caritas@caritasbrescia.it, via fax allo 030 3752039 o consegnate di persona agli uffici di Caritas Diocesana.

.

Fondo Diocesano di Solidarietà “DO.MANI alla Speranza”

La Diocesi di Brescia ha attivato un fondo destinato a sostenere singoli e nuclei familiari in difficoltà a causa della perdita di lavoro dovuta all’emergenza sanitaria Covid-19. Il fondo prevede l’erogazione di contributi economici a fondo perduto in proporzione al numero di componenti del nucleo familiare, fino a un massimo di tre tranche.
Le Caritas parrocchiali, che conoscono le situazioni di fragilità sul territorio, possono individuare se vi siano fra i loro assistiti dei possibili beneficiari.

freccia  La domanda, compilata dall’interessato, deve poi essere firmata dal parroco, che provvederà a presentarla a Caritas Diocesana per la valutazione (tramite fax, email o a mano).
Qui sotto è disponibile la documentazione che regola il funzionamento del fondo:

È possibile contribuire alla costituzione del fondo secondo le modalità di seguito riportate:

  • con bonifico bancario avente come beneficiario la Diocesi di Brescia, IBAN: IT63C 03111 11236 0000 0000 3463, causale: FONDO SOLIDARIETA’ COVID-19
  • con assegno bancario da consegnare all’Ufficio amministrativo della Curia diocesana indicando come beneficiario “Diocesi di Brescia – Fondo Solidarietà Covid-19”

.

Ti.Conto salute

Grazie al comitato di #aiutiAMObrescia, che ha valutato l’opportunità di sostenere, con un contributo di euro 300.000, l’articolato sistema di risposte di Caritas Diocesana Brescia in particolare relativamente all’area socio-sanitaria, dal 15 luglio 2020 prende avvio Ti.Conto.Salute finalizzato a sostenere i Centri di ascolto Caritas attivi nella Diocesi di Brescia, incluso il Centro di Ascolto Porta Aperta, nel far fronte a spese legate all’ambito salute.
Le spese sanitarie ammesse al contributo sono distinte tra standard e straordinarie, solo queste ultime richiedono una autorizzazione previa alla Fondazione Opera Caritas San Martino.
La richiesta di rimborso, fino ad un massimo di € 1.000,00 per trimestre, deve essere firmata dal Parroco e corredata da tutta la documentazione richiesta. L’assenza in toto o in parte della stessa comporta l’impossibilità di procedere. Il rimborso avviene solo tramite bonifico alla Parrocchia o pagamento diretto della prestazione da parte di Fondazione Opera Caritas San Martino.

freccia  Le domande devono essere trasmesse via email a caritas@caritasbrescia.it, via fax allo 030 3752039 o consegnate di persona agli uffici di Caritas Diocesana. La scadenza della seconda tranche, relativa al trimestre 1 ottobre – 31 dicembre 2020, è fissata per il 15 gennaio 2021.

Qui sotto è disponibile la documentazione che regola il funzionamento del fondo:

.

Microcredito Sociale

Il progetto di Microcredito Sociale prevede l’erogazione di piccoli prestiti, da 500 € fino a un massimo di 3.000 €, rimborsabili in 36 mesi, per spese urgenti e impreviste che potrebbero compromettere definitivamente la situazione di un singolo o nucleo familiare.
La presenza di un reddito è un requisito fondamentale per poter accedere al Microcredito Sociale.
Il progetto è realizzato in collaborazione con gli istituti di credito convenzionati: BCC Agrobresciano, Cassa Padana, BCC Colli Morenici del Garda, Banca del Territorio Lombardo, Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella, BCC di Brescia.
Le pratiche vengono gestite a livello territoriale dai vari referenti delle zone pastorali.

freccia  Per conoscere le modalità per l’accesso, è possibile contattarci telefonicamente allo 030 3757746 oppure scrivere a microcredito@caritasbrescia.it